Io leggo, io scrivo

Qualunque cosa su King
ABIGAIL
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 9
Iscritto il: ven dic 31, 2010 1:29 am

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda ABIGAIL » sab gen 08, 2011 2:06 am

Io sono nel 30% che non ha mai provato e mai proverà a scrivere racconti o romanzi. Adoro leggere, anche i generi più variegati, e trovo che quello di saper scrivere è un talento. Sarà che per inclinazione personale tendo ad essere piuttosto consapevole dei miei pregi e dei miei limiti, e decisamente la scrittura non fa per me.
Ciò nonostante sono irrefremabilmente attratta da carta e penna, spesso vengo colta da raptus di grafomania, e quindi scrivo quintali di pagine a modi "terapia psicologica", lo trovo un ottimo modo per schiarirsi le idee.

Ktulu
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 685
Iscritto il: dom ott 10, 2010 12:05 pm

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Ktulu » sab gen 08, 2011 4:17 pm

io ci ho provato, ma non è la mia arte!

la mia arte è la musica: io scrivo canzoni, testi e musiche.....quindi una valvola di sfogo artistico per tirare fuori quello che ho dentro ce l'ho! i libri mi limito a leggerli, o al massimo a prenderne spunto per le mie canzoni!

però ho un amico che scrive! non ha ancora pubblicato, ma ha scritto una trilogia fantasy, ed è un grande fan di King! quindi qualche libro l'ho visto nascere, e sono ancora più convinto che non è roba per me! molto meglio le canzoni! :D
chi parte sa da che cosa fugge, ma non sa che cosa cerca

Avatar utente
Christine Cunningham
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1187
Iscritto il: dom gen 08, 2012 6:13 pm
Località: Castle Rock

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Christine Cunningham » mer feb 22, 2012 1:46 am

Cuthbert Allgood ha scritto:Credo che tutti gli accaniti lettori si siano cimentati almeno una volta nella stesura di un libro (a prescindere dal genere)... Secondo me un buon 70% degli iscritti in questo sito (e quindi lettori di King appassionati), vorrebbero diventare scrittori.. Ma ripeto, è normalissimo! Chi non vorrebbe diventare un celebre scrittore che fattura 50 milioni di dollari l'anno come SK? Non deve fare altro che starsene seduto a raccontare storie, bel lavoro no?! ECCO. Secondo me, e ripeto, secondo me, l'ambizione incubata in tutti gli accaniti lettori di diventare scrittori è legata ai SOLDI! Provate a porre un aspirante scrittore davanti a questo quesito: Vorresti diventare uno scrittore fallito e povero o un celebre e ricco imprenditore?..
Bene, a seconda della risposta, si distingueranno i veri aspiranti scrittori dai veri aspiranti ricchi!

Per rispondere a Cuthbert, penso che sì ci siano come dici tu quelli che scrivono solo per far soldi. (e lo si vede da come scrivono). si vede lontano un miglio se uno scrive per passione o SOLO per fare soldi. (e lo si vede anche in tutti gli altri mestieri.. vedi gli insegnanti, i dottori ecc.. se uno lo fa per passione lo si vede eccome!) :D
io personalmente, amo più di ogni altra cosa.. disegnare. e lo faccio, so benissimo che non potrò mai campare di questo. ma sarebbe bello e non per diventare una ricca sfondata :lol: ma perchè penso che non ci sia fortuna maggiore di fare il lavoro dei propri sogni.. il lavoro può essere uno qualsiasi, basta che sia quello dei tuoi sogni, insegnare, dipingere, scrivere, quello che vuoi, ma se riesci a campare facendo quello che ami, secondo me sei una persona molto fortunata. 8)
Ultima modifica di Christine Cunningham il mer feb 22, 2012 1:49 am, modificato 1 volta in totale.
sniperghost83 ha scritto:Christine ama Balboa christine ama Balboa chrisine ama Balboa! Gne gne gne!

ogni uomo ha un diavolo dentro e non ha pace finchè non lo trova.

Avatar utente
Christine Cunningham
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1187
Iscritto il: dom gen 08, 2012 6:13 pm
Località: Castle Rock

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Christine Cunningham » mer feb 22, 2012 1:47 am

Cuthbert Allgood ha scritto:Credo che tutti gli accaniti lettori si siano cimentati almeno una volta nella stesura di un libro (a prescindere dal genere)... Secondo me un buon 70% degli iscritti in questo sito (e quindi lettori di King appassionati), vorrebbero diventare scrittori.. Ma ripeto, è normalissimo! Chi non vorrebbe diventare un celebre scrittore che fattura 50 milioni di dollari l'anno come SK? Non deve fare altro che starsene seduto a raccontare storie, bel lavoro no?! ECCO. Secondo me, e ripeto, secondo me, l'ambizione incubata in tutti gli accaniti lettori di diventare scrittori è legata ai SOLDI! Provate a porre un aspirante scrittore davanti a questo quesito: Vorresti diventare uno scrittore fallito e povero o un celebre e ricco imprenditore?..
Bene, a seconda della risposta, si distingueranno i veri aspiranti scrittori dai veri aspiranti ricchi!

penso che sì ci siano come dici tu quelli che scrivono solo per far soldi. (e lo si vede da come scrivono). si vede lontano un miglio se uno scrive per passione o SOLO per fare soldi. (e lo si vede anche in tutti gli altri mestieri.. vedi gli insegnanti, i dottori ecc.. se uno lo fa per passione lo si vede eccome!) :D
io personalmente, amo più di ogni altra cosa.. disegnare. e lo faccio, so benissimo che non potrò mai campare di questo. ma sarebbe bello e non per diventare una ricca sfondata :lol: ma perchè penso che sia una gran fortuna fare il lavoro dei propri sogni.. il lavoro può essere uno qualsiasi, basta che sia quello dei tuoi sogni, insegnare, dipingere, scrivere, quello che vuoi, ma se riesci a campare facendo quello che ami, secondo me sei una persona molto fortunata. 8)
sniperghost83 ha scritto:Christine ama Balboa christine ama Balboa chrisine ama Balboa! Gne gne gne!

ogni uomo ha un diavolo dentro e non ha pace finchè non lo trova.

Avatar utente
Laura77
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 742
Iscritto il: mar feb 28, 2012 3:36 pm
Località: BRESCIA

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Laura77 » mer mar 14, 2012 11:27 am

secondo me scrivere è un dono della natura, come cantare o ballare... io non sarei mai in grado di scrivere un libro, fantasia e immaginazione zero, però mi piace un sacco leggere e considero anche questo un dono visto che tante persone non hanno mai preso un libro in mano nella loro vita...
Non esistono innocenti. Esistono solo gradi diversi di responsabilita'.

Avatar utente
Christine Cunningham
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1187
Iscritto il: dom gen 08, 2012 6:13 pm
Località: Castle Rock

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Christine Cunningham » mer mar 14, 2012 12:00 pm

Laura77 ha scritto: però mi piace un sacco leggere e considero anche questo un dono visto che tante persone non hanno mai preso un libro in mano nella loro vita...

concordo. e comunque dubito che tu abbia zero fantasia, se ami leggere è perchè riesci ad immergerti nel libro e quindi hai fantasia.. :wink: secondo me :D
sniperghost83 ha scritto:Christine ama Balboa christine ama Balboa chrisine ama Balboa! Gne gne gne!

ogni uomo ha un diavolo dentro e non ha pace finchè non lo trova.

Avatar utente
Laura77
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 742
Iscritto il: mar feb 28, 2012 3:36 pm
Località: BRESCIA

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Laura77 » mer mar 14, 2012 2:37 pm

Christine Cunningham ha scritto:
Laura77 ha scritto: però mi piace un sacco leggere e considero anche questo un dono visto che tante persone non hanno mai preso un libro in mano nella loro vita...

concordo. e comunque dubito che tu abbia zero fantasia, se ami leggere è perchè riesci ad immergerti nel libro e quindi hai fantasia.. :wink: secondo me :D


sì di sicuro per riuscire a immergersi in un libro ci vuole anche quella però inventarsi tutto dal niente proprio non ci riesco e ammiro chi riesce a farlo...
Non esistono innocenti. Esistono solo gradi diversi di responsabilita'.

Avatar utente
Dandy Rotten
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 238
Iscritto il: sab feb 11, 2012 1:01 pm

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Dandy Rotten » dom nov 18, 2012 10:49 pm

Non solo ho provato, ho realizzato!
Sono riuscito ad avere 6 pubblicazioni, purtroppo, tutte a livello locale e pagando anche un contributo di mia tasca...
Il problema è che quando ci si muove a questi livelli (quelli locali) si incontrano tanti editori piuttosto ignorantelli, che nemmeno si avvalgono di un correttore di bozze e quando vanno loro a correggere, fanno errori! I tempi di pubblicazione non sono mai quelli pronosticati. Si va quindi incontro a:

- poche copie stampate
- zero distribuzione
- le persone che ti conoscono, a volte comprano per curiosità, altre volte pretendono che gli regali la copia autografata anche se la vostra conoscenza si limita a due aperitivi in tre anni!
- c'è sempre chi ti stronca i lavori

Da due anni e mezzo non pubblico più, pur non essendo affatto a corto di idee (anzi, sto lavorando a più cose contemporaneamente e quando saranno pronte le metterò on-line, ma per fare ciò mi sono dato tempi lunghi, molto lunghi... i miei!), ho deciso che non vale la pena impazzire e farsi il sangue amaro.
Ho pure tentato la strada "cinema", ho partecipato a 9 video: 2 videoclip (mai finit), 3 cortometraggi (uno mai montato in quanto impossibile da montare a casua di sequenze e inquadrature che non andavano minimamente d'accordo tra loro), 1 spot pubblicitario per un locale delle mie parti, 3 mediometraggi da protagonista (uno dei quali ancora da montare, e abbiamo girato l'ultima scena nel gennaio 2012...)... visti i risultati, ho deciso di chiudere questa strada.

Avatar utente
hatter
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 919
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:42 pm

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda hatter » mar nov 20, 2012 2:43 pm

Eh gia..... Appena ho iniziato a leggere king la mia massima aspirazione era di diventare una scrittrice per regalare emozioni a chiunque ne volesse....
Purtroppo non sono mai riuscita a portare a termine nessun lavoro.....
Ufff....
Per quel che mi riguarda, se devo avere una matita in mano (ciao caro vecchio Stark!!!)
la mia storia la disegnerò!
:P
No One

Avatar utente
Christine Cunningham
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1187
Iscritto il: dom gen 08, 2012 6:13 pm
Località: Castle Rock

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Christine Cunningham » mar nov 20, 2012 7:50 pm

hatter ha scritto:ciao caro vecchio Stark!!!

george :oops: :oops:
sniperghost83 ha scritto:Christine ama Balboa christine ama Balboa chrisine ama Balboa! Gne gne gne!

ogni uomo ha un diavolo dentro e non ha pace finchè non lo trova.

Avatar utente
Giacomo Petrie
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 13, 2012 1:51 pm

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda Giacomo Petrie » mer lug 02, 2014 10:39 pm

Ho scritto qualche racconto. Ma diciamo che tra disegni, Giurisprudenza, teatro e chitarra non ho molto tempo.... :mrgreen:
Non c'è vita qui, ma il lento morire dei giorni.

La danza è vita.

Avatar utente
hatter
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 919
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:42 pm

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda hatter » lun nov 10, 2014 6:07 pm

Christine Cunningham ha scritto:
hatter ha scritto:ciao caro vecchio Stark!!!

george :oops: :oops:

Ahahah Sister :)
No One

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda vialemarx » lun dic 22, 2014 7:14 pm

SI! Come ho scritto nella mia presentazione, ho da poco pubblicato il mio primo libro. Leggendo da una vita devo dire che spesse volte mi ero sorpreso a pensare a quanto poteva essere bello creare una propria storia e farla diventare un libro fatto e finito. Tentai un 7/8 anni fa, ma dopo poche pagine lasciai perdere; non ne ero minimamente all' altezza e continuai a crederlo nel corso degli anni. Lo scorso maggio ho avuto un idea e l' ho iniziata a sviluppare senza alcuna fretta o pressione; ho scritto e mi sono divertito da morire a farlo. Mi ero dato tempo fino a Natale e alla fine ho finito un po' prima. Soddisfatto del risultato ho deciso di pubblicarlo e mi sono iniziato ad informare in merito. Grazie ad un importantissimo sito di self publishing (con il quale pubblica mezzo mondo) ho potuto farlo. Ho letto tanti commenti in questa discussione, molti dei quali della serie "vorrei scrivere un libro ma non posso/non ho tempo"; ragazzi mi permetto di darvi un consiglio. Se sentite di avere una buona idea, uno spunto interessante, sviluppatelo senza alcun timore! Non siate timidi! L'emozione che ho provato quando ho visto il mio libro fatto e finito tra le mie mani, con la copertina come la volevo io, la prefazione e ogni singolo dettaglio scelto da me, non è semplice da descrivere a parole. E' stato un momento indescrivibile. Al momento in cui scrivo, sono nella fase in cui diverse persone hanno letto il libro e inizio a ricevere i primi feedback. Le prime due copie le ho regalate a due carissimi amici (lettori del Re anche loro!) e vedere la loro faccia quando hanno letto il mio nome sulla copertina è stato uno spasso.Da qualche giorno sono iniziate a spuntare le prime recensioni sotto la mia opera e non vi dico che emozione sapere che qualcuno,dopo aver letto la mia storia, abbia sentito il bisogno di commentarla su un book store ufficiale. Quando sento che la gente ordina il mio libro tramite La Feltrinelli o direttamente da internet,ho un tuffo al cuore per l' emozione. Quando l'ho visto esposto in una libreria con la quale ho fatto un conto deposito credo di aver sorriso come un ebete per 5 minuti. Ovviamente, ci saranno feedback positivi (fino ad ora) ma anche negativi; non mi illudo certo che il mio libro piaccia a tutti, anche perché tratta un tema un po' tenebroso (indubbiamente influenzato dalla mia passione per il Re, lo ammetto.) Ma questo non deve fermarvi, ragazzi. Dan Brown, Umbero Eco, Faletti, Dickens, e lo stesso King sono molto criticati, potremmo forse non esserlo noi che scriviamo un libro senza pensare che possa diventare la nostra professione, ma solo per togliere dal cassetto quel sogno che abbiamo da anni? Io ho sempre voluto farlo e oggi, qualsiasi cosa mi riservi il futuro, posso dire di aver scritto un libro in vita mia. Un libro pubblicato ufficialmente che sarà sempre rintracciabile e ordinabile dalle persone in tutta italia. Una copia l' ho tenuta per me..la tengo li..tra i miei libri di Patterson, Faletti,Brown e gli altri (per King ho un intero scaffale a parte..;) ) Ogni tanto lo prendo tra le mani, ne accarezzo la copertina lucida e nera come la notte, ne odoro le pagine e lo rimetto a posto. E quando entro sul sito che mi ha permesso di pubblicarlo e vedo dalla pagina di aggiornamento vendite che le copie vendute sono aumentate, sono felice e orgoglioso. Perché penso che qualcuno, in qualche parte dell' italia,ha ordinato il mio libro e leggerà la mia storia. E se avessi ceduto alla timidezza o alla voce dentro che mi diceva "Non sei all'altezza di scrivere una buona storia" questo non sarebbe mai accaduto. Quindi ragazzi, se sentite di avere qualcosa da dire, da raccontare, FATELO, senza alcun timore.

skull
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 191
Iscritto il: dom apr 22, 2012 1:54 am

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda skull » lun apr 06, 2015 6:44 pm

Vialemax...Sei riuscito a inumidirmi gli occhi. Scrivere è da sempre il mio sogno.

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Io leggo, io scrivo

Messaggioda vialemarx » lun apr 06, 2015 11:18 pm

skull ha scritto:Vialemax...Sei riuscito a inumidirmi gli occhi. Scrivere è da sempre il mio sogno.



Sei un grande, Skull. Seguila allora questa passione, dalle forma, tirala fuori e buttati che non si vive in eterno. E quando avrai scritto un libro fammelo sapere perchè sarò in prima fila per leggerlo. :wink:


Torna a “Curiosità  e varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron