Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Ospite

Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » gio dic 28, 2006 3:25 pm

Salve.

Sto trattando una tesi sul rapporto tra libro-film in Stephen King.

Più precisamente il fulcro del lavoro è MISERY... per cui se avete curiosità o quant\'altro possa essere utile ad un povero fan di King che sta cercando di raccogliere quanto possbile su ciò aiutatemi...

Per ora, oltre ad un\'introduzione/bibliografia/biografia sto scrivendo del film e lo sto analizzando secondo vari punti e cioè:

- I personaggi (gli attori reali a che personaggi corrispondono ecc...)
- I dialoghi (le caratteristiche dei dialoghi nel film)
- La scena più significativa (difficile questa)
- La struttura temporale (il film si svolge in inverno, autunno, primavera...)
- Inquadrature ed angolazioni (le inquadrature piu usate, cosa stanno a significare...)
- Simbologie e metafore (Annie Wilkes rappresenta i "mostri" di King come droga ecc...)

Se potete darmi una mano o indicarmi qualcosa di utile, o esìmi conoscitori di King,ve ne sarei grato.

:rulez:

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » ven dic 29, 2006 1:58 pm

Esimi conoscitori... magari! :D
Benvenuto! :)
Venendo alla tua richiesta, quando si tratta di tesi su King in genere consiglio dei saggi in lingua inglese, in questo caso però non so se ti potrebbero essere utili.
Invece, visto che vuoi approfondire il discorso più prettamente tecnico sul significato recondito di certe scelte del regista, potrebbe tornarti comoda la sezione cinemazone di www.castlerock.it
Ci sono un sacco di ragazzi competenti che scrivono su quel sito per passione. :wink:

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » ven dic 29, 2006 3:46 pm

Nella sezione di questo sito sui libri dedicati al RE avrai già visto VIEN DI NOTTE L\'UOMO NERO, Il Cinema di Stephen King di Danilo Arona, testo del 1997 che sicuramente già conosci; ti suggerisco di recuperare qualche Storia del Cinema dell\'Orrore e qualche testo che specifico su King e sulla sua opera: anche in italiano ce ne sono di validi!
Per analizzare la parte tecnico stilistica del film, ovviamente dovrai consultare qualche buon manuale di cinema.
Di certo avrai già qualche titolo, altrimenti il tuo relatore, che credo, data la tesi, sia un docente di storia del cinema o di qualche materia affine, ti consiglierà uno o più testi adeguati: ce ne sono tantissimi!
Non so, invece cosa si trova in giro sul cinema di Rob Reiner o se esiste pubblicata la sceneggiatura di Misery...
edit: dimenticavo, per chiunque stia affrontando una TESI DI LAUREA come non consigliare il sempre utile q.b. Come si fa una tesi di laurea di U.Eco (Bompiani)

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » sab gen 06, 2007 2:42 am

Vediamo un po\'.. credo che un ottimo spunto potrebbe essere il punto di vista del narratore all\'interno del libro e il modo in cui la storia viene narrata sulla pellicola. Il libro è incentrato per gran parte, se non nella totalità -ora non posso ricordare-, sui moti interni dello scrittore che si trova prigioniero dell\'infermiera. A proposito di quest\'ultima, tutti i lettori concordano che l\'attrice che l\'interpretò sia azzeccatissima. Annie è il prototipo della follia, di quella follia però \'normale\', maniacale, che potremmo ritrovare a due passi da casa nostra. Il suo modo di pensare e di agire è semplice e conseguenziale. A parte qualche piccolo vizio di forma qua e là, come è dovuto in tutti i romanzi, i suoi ragionamenti non fanno una piega, nel campo dell\'assurdo.
E\' interessante anche come lo scrittore, (anche se fosse stato un falegname, credo che l\'autore si riconosca sempre nel protagonista del proprio romanzo) trasposizione letteraria della personalità di King, sia tenuto prigioniero dalla metafora di ciò che tiene in scacco l\'autore del romanzo. Inoltre, altro dettaglio che non so sia stato messo in evidenza nel film, Paul diventa dipendente da un farmaco -come mi pare lo sia stato lo stesso king.
Personalmente, la sensazione che ho adesso ricordando il libro e la sua trasposizione cinematografica, è che nel complesso la storia non si sia sbloccata finché lo scrittore stesso non abbia deciso di liberarsi davvero, fin quando non ha deciso sul serio di svincolarsi dal giogo di Annie.

Continuo scrivendo tutto ciò che mi viene in mente e non ho idea se ti può esser d\'aiuto.
Nel Film, Annie gli spezza i piedi con un grosso martello, mentre nel libro gli sega una gamba facendolo quasi morire.
Nel libro, leggendo le pagine che lo stesso Paul scrive per il suo romanzo (metateatro, una cosa che lo zio Steve Odia, mi pare l\'abbia scritto o in On Writing, sempre a proposito di Misery, o in un\'appendice alla Torre Nera). si può avvertire in primis l\'angoscia dello scrittore che oramai non ne può più di un lavoro che considera mediocre, in secondo luogo la situazione di contrasto tra quello che sta vivendo Paul e la storia di Misery, il ché accentua ancora di più la sensazione di disperazione.
Vediamo.. cos\'altro.. nel libro la scena chiave, che sta alla base di ogni azione compiuta in seguito da Paul, è quella in cui Annie spiega a fatica che utilizzare il Deus ex machina per tirarsi fuori dai guai è una scelta \'disonesta\' da parte dell\'autore (in quel momento Paul capisce come rigirare la frittata e trovarsi in una situazione di vantaggio).
A mio avviso, sempre se ricordo bene, è possibile riscontrare un pizzico di superbia nello scrittore Paul, sottovalutando le possibili reazioni di Annie quando sventola fresche pagine della storia di Misery (dimentico del fatto che in realtà è ancora prigioniero).
Infine, ribadendo quanto detto prima, credo che la storia sia il racconto di uno scrittore che lotta contro se stesso, le proprie paure e vizi. Così, mischiando l\'autore vero con il protagonista della sua opera. Paul quasi per tutto il libro teme Annie, sembra un criceto impaurito e trema alla sola vista. Ma ad un certo punto decide di liberarsi, smette di tremare, e si mette rapidamente all\'opera.
Ma la fine del Film e quella del libro, seppur diverse, arrivano allo stesso punto.
King-Paul, teme che Annie non sia morta, che si sia solo sopita, che possa sorprenderlo di spalle mentre è sulla sua sedia a tarda notte...

Spero di averti offerto qualche spunto.. confuso, ma qualcuno c\'è!

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » ven gen 19, 2007 11:58 am

Molte grazie a tutti coloro che hanno risposto.
Ovviamente sono ben accetti nuovi interventi sul tema.

Partendo da Boz:grazie per tutti gli spunti.Molte cose,soprattutto le differenze,tra libro e film me le ero già segnate...ma servono sempre.
Tra l\'altro ho anche scritto una parte riguardante il parallelismo simbolico tra Annie(droga-alcol) e Paul Sheldon(S.King) e il rapporto perverso di amore-odio ceh si crea fra gli uni e gli altri.Tutto questo l\'ho analizzato nell\'analisi stessa del film alla voce SIMBOLOGIE E MATAFORE.

Per pirulix:se oggi riesco a finire del tutto ON WRITING vedrò se in biblioteca hanno VIEN DI NOTTE L\'UOMO NERO.Sarebbe interessante.

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » ven gen 19, 2007 12:06 pm

Avrei un\'altra domanda...qualcuno su questo forum aveva detto che,in MISERY,nella scena dove PAUL sposta inavvertitamente il pinguino(almeno...)si legge una frase,sullo stesso,che sarebbe contenuta anche nel libro...io non l\'ho vista.Voi?Sapreste darmi delucidazioni a riguardo?

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » sab gen 27, 2007 12:18 am

Sotto al soprammobile
S
P
O
I
L
E
R
che lo fa scoprire intendi...uhm...e chi se lo ricorda..poteva forse essere una dedica di chi lo aveva regalato ad Annie?
ma non ho capito.nel film si vede?

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » lun gen 29, 2007 1:41 pm

Avrei un\'altra domanda...qualcuno su questo forum aveva detto che,in MISERY,nella scena dove PAUL sposta inavvertitamente il pinguino(almeno...)si legge una frase,sullo stesso,che sarebbe contenuta anche nel libro...io non l\'ho vista.Voi?Sapreste darmi delucidazioni a riguardo?


Ieri, spinta dalla curiosità, ho messo su Misery e sono andata direttamente a questa scena (l\'ho visto una volta sola ma ce l\'ho stampato a fuoco in testa :shock: ) e mi sono messa a guardare sotto al pinguino, sul tavolino, nei paraggi e l\'unica scritta che ho visto è quella della dedica con autografo su una foto di Sheldon che Anne tiene su un ripiano del salotto.
Non ho notato altro, non so, magari ci si riferiva a questo...
Spero ti sia di aiuto :D

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » ven feb 02, 2007 2:40 pm

Boh...riguarderò anche io.Grazie comunque.

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » ven feb 02, 2007 7:07 pm

Di niente figurati... Se posso dare una mano lo faccio volentieri :)

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » mer feb 14, 2007 6:55 pm

Anch\'io!Solo la sinistra però,l\'altra mi serve.Sennò addio scuola!

Ospite

Re: Tesi: MISERY il rapporto tra libro e film [SPOILER]

Messaggioda Ospite » dom mar 11, 2007 11:41 am

non so se io posso esserti d\'aiuto ma secondo me la scena più difficile del film è quando Annie spezza le caviglie a Paul è incredibile il modo in cui personaggi e ambiente vengono fusi per darti l\'idea del terrore e della paranoia che aleggia in quella stanza in quel momento è veramente bellissimo anche se non è fedele al libro, cinematograficamente rende di più Ciao Frannie


Torna a “Curiosità  e varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron