Hannibal (La serie)

Avatar utente
Dandy Rotten
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 238
Iscritto il: sab feb 11, 2012 1:01 pm

Hannibal (La serie)

Messaggioda Dandy Rotten » mer ott 09, 2013 7:34 pm

Da wikipedia:

Will Graham è il più talentuoso profiler dell'FBI, le sue grandi doti ed il suo modo unico di pensare gli permettono di entrare nella mente di un killer come nessun altro. Tuttavia, tale abilità e la prolungata empatia iniziano, col passare del tempo, a giocare crudelmente con l'immaginazione dell'uomo, trascinandolo sempre più vicino al baratro, alla sottile linea che divide follia e realtà. Al fine di riportare equilibrio ad una mente spesso travagliata come quella di Will, egli viene affiancato all'illustre Dr. Hannibal Lecter, ignorando come qualcosa di non meno distorto si celi nel noto psichiatra, seppur in forma diversa e più malsana. Due menti brillanti, avvezze a studiare quelle altrui ed a modo loro macchiate, iniziano così il proprio gioco.

La serie è un prequel del film "Manhunter - Frammenti di omicidio", del 1986, dove appare per la prima volta, l'ex-psichiatra cannibale Hannibal Lecter (in questo film ribattezzato Lektor) tratto a sua vota dal romanzo "Il delitto della Terza Luna" di Thomas Harris, rifatto 16 anni dopo con il titolo "Red Dragon".
La serie, come si sa è continuata con "Il silenzio degli innocenti", "Hannibal", e "Hannibal Lecter - le origini del male" (tutti divenuti film).

Io sto seguendo la serie, e anche se ero diffidente (visto che sono un fan dei film), mi sta piacendo molto.
Questa sera (9 ottobre) in seconda serata i due episodio non trasmessi la settimana scorsa in seguito alla tragedie di Lampedusa. Domani sera, a quanto pare addirittura 4 episodi per recuperare.

Qualche lamentela è arrivata, per il fatto che viene trasmesa in Prima Serata, ma a quanto pare, sono poche e isolate... se posso dire la mia, questa storia della fascia protetta (protetta da che?), ha rotto i cabasisi, evitiamo piuttosto di mostrare telegiornali e talk-show con fatti di cronaca nel primo pomeriggio!

Porbia
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 879
Iscritto il: lun apr 19, 2010 10:05 pm

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda Porbia » mer ott 09, 2013 8:35 pm

Io l'ho vista tutta in inglese, probabilmente la miglior serie dello scorso anno, attori eccezionali e storia davvero buona. Mikkelsen nel ruolo di Hannibal non fa rimpiangere Hopkins (si l'ho sparata un pò grossa ma vi assicuro che è bravissimo).

Sulla storia della censura e simili sono d'accordissimo, c'è un'ipocrisia di fondo pazzesca ma fondamentalmente chissenefrega, ho smesso da un pezzo di guardare le serie in tv, che si tengano don matteo e i cesaroni, dopotutto è quello che vuole il pubblico.

Avatar utente
Dandy Rotten
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 238
Iscritto il: sab feb 11, 2012 1:01 pm

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda Dandy Rotten » gio ott 10, 2013 7:15 pm

Porbia ha scritto:Io l'ho vista tutta in inglese, probabilmente la miglior serie dello scorso anno, attori eccezionali e storia davvero buona. Mikkelsen nel ruolo di Hannibal non fa rimpiangere Hopkins (si l'ho sparata un pò grossa ma vi assicuro che è bravissimo).


No, no... l'hai sparata giusta... è un ottimo attore!

Porbia
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 879
Iscritto il: lun apr 19, 2010 10:05 pm

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda Porbia » gio ott 10, 2013 7:39 pm

Penso che Hopkins nei panni di Hannibal abbia un pò imprigionato il personaggio in quello che Hopkins ha fatto vedere al cinema ma sono convinto che l'Hannibal della serie sie più "fedele" all'Hannibal scritto da Harris, o almeno è più come me lo immaginavo io leggendo i libri... e non sto parlando dal punto di vista estetico

Avatar utente
Dandy Rotten
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 238
Iscritto il: sab feb 11, 2012 1:01 pm

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda Dandy Rotten » ven ott 25, 2013 2:52 pm

Porbia ha scritto:Penso che Hopkins nei panni di Hannibal abbia un pò imprigionato il personaggio in quello che Hopkins ha fatto vedere


Non solo, credo che lo stesso Hopkins sia rimasto un po' prigioniero di quel ruolo...

Porbia
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 879
Iscritto il: lun apr 19, 2010 10:05 pm

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda Porbia » sab ott 26, 2013 11:09 am

Dandy Rotten ha scritto:
Porbia ha scritto:Penso che Hopkins nei panni di Hannibal abbia un pò imprigionato il personaggio in quello che Hopkins ha fatto vedere


Non solo, credo che lo stesso Hopkins sia rimasto un po' prigioniero di quel ruolo...


Secondo me è il personaggio di Hannibal su schermo che è fortemente prigioniero dell'interpretazione di Hopkins.

Avatar utente
Dandy Rotten
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 238
Iscritto il: sab feb 11, 2012 1:01 pm

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda Dandy Rotten » dom nov 10, 2013 2:08 pm

Porbia ha scritto:
Dandy Rotten ha scritto:
Porbia ha scritto:Penso che Hopkins nei panni di Hannibal abbia un pò imprigionato il personaggio in quello che Hopkins ha fatto vedere


Non solo, credo che lo stesso Hopkins sia rimasto un po' prigioniero di quel ruolo...


Secondo me è il personaggio di Hannibal su schermo che è fortemente prigioniero dell'interpretazione di Hopkins.



Entrambe le cose... se pensiamo ad hannibal ci viene in mente Hopkins e se pensiamo a Hopkins lo immaginiamo come dottor Lectere... presente la sua interpretazione di Van Helsing? Sembra più fuori di testa lui del vampiro stesso...

Avatar utente
manuela
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1135
Iscritto il: lun gen 26, 2009 4:52 pm
Località: provincia di milano

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda manuela » lun nov 02, 2015 1:45 pm

ma Porbia è disperso???? :mrgreen: è uno dei "vecchi" iscritti che ricordo con piacere....
Comunque la prima stagione l'ho vista e ho tenuto in memoria anche l'ultimo episodio per rivederlo prima che parta la nuova stagioe.Ma nessuno sa quando si degneranno di trasmetterla in chiaro anche in Italia??
Naturalmente serie capolavoro, ogni volta che vedevo una cena con invitati a casa dello strizzacervelli mi veniva la pelle d'oca al pensiero di cosa ci fosse VERAMENTE nei piatti.......

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1283
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: Hannibal (La serie)

Messaggioda Terru_theTerror » lun nov 09, 2015 5:38 pm

Bellissima sia la prima che la seconda serie. Tratteggio psicologico dei personaggi magistrale e molto stratificato. E due finali di stagione uno più bello dell'latro, il secondo talmente spiazzante e aperto da lascialo lo spettatore di stucco.
Non resta che aspettare la terza (ed aimhé ultima) stagione.

Lunghi giorni e piacevoli visioni,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."


Torna a “Televisione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron