la lunga marcia

Tutto ciò che riguarda le opere del Re.
Avatar utente
Ron Weasley
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 60
Iscritto il: mer giu 04, 2014 1:11 pm

Re: la lunga marcia

Messaggioda Ron Weasley » mer giu 04, 2014 2:27 pm

uno dei romanzi di bachman "strani". ha descritto la marcia senza mai far annoiare (come del resto è il suo stile), ma come gli vengono in mente queste idee così assurde? xd
Ho tolto il non posso dalle mie elucubrazioni [S.K. - Le notti di Salem]
Io non sono qualcosa che si getta via quando non la si vuole più! [Sinfony - Ojamajo Doremi]

Avatar utente
BlueFire
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: sab apr 19, 2014 7:57 am
Località: Siena

Re: la lunga marcia

Messaggioda BlueFire » sab giu 07, 2014 5:26 pm

Magnifico. Mi ha trasportato tantissimo, molto più di altri suoi!
Nel finale secondo me
Spoiler: Mostra
ormai lui è arrivato alla follia: unico modo per vincere la marcia (Olson era totalmente impazzito, e a giudicare da ciò che è successo -s'è preso senza quasi accorgersene uno sparo- forse avrebbe vinto), a dispetto delle affermazioni successive di Stebbins.
Una volta impazzito vede questa figura irraggiungibile (non mi sono fatto un'idea su chi lui possa vederci) che lo porterà a continuare fino alla morte anche in caso qualcuno provi a fermarlo...
Ultima modifica di hpr7 il dom giu 08, 2014 3:41 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Spoiler :)
È normale voler ripetere ossessione nella vita reale? Tanto prima o poi la camicia di forza me la faranno indossare comunque...

Avatar utente
Ron Weasley
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 60
Iscritto il: mer giu 04, 2014 1:11 pm

Re: la lunga marcia

Messaggioda Ron Weasley » sab giu 07, 2014 10:04 pm

ah metti lo spoiler xD
Spoiler: Mostra
non so chi sia quella forma, però io credo che lui una volta arrivato alla fine ha continuato a camminare solo per raggiungere quella figura che lo chiamava... non sembrava "impazzito" perchè non era spento, ha risposto agli stimoli fino alla fine, non si comportava come una robot : ) se non sbaglio si fa un riferimento a lui da grande in "mucchio d'ossa" però non mi ricordo in che occasione : S
Ho tolto il non posso dalle mie elucubrazioni [S.K. - Le notti di Salem]
Io non sono qualcosa che si getta via quando non la si vuole più! [Sinfony - Ojamajo Doremi]

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: la lunga marcia

Messaggioda vialemarx » mer gen 07, 2015 3:56 pm

bellissimo. geniale,spietato e terrificante. impossibile non immedesimarsi nei partecipanti alla Lunga Marcia.

Vorrei fare una domanda su questo libro ma non so come mettere lo spoiler per chi non lo avesse ancora letto. Chi mi aiuta?

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1283
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: la lunga marcia

Messaggioda Terru_theTerror » mer gen 07, 2015 4:52 pm

vialemarx ha scritto:Vorrei fare una domanda su questo libro ma non so come mettere lo spoiler per chi non lo avesse ancora letto. Chi mi aiuta?


Per inserire un testo come "spoiler", quando stai scrivendo un commento, clicca sul bottone sopra la finestrella del testo sulla destra con sopra scritto "spoiler".

Qui il link alla guida al forum per ogni evenienza: viewtopic.php?f=12&t=33543

Lunghi giorni e piacevoli spoiler,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: la lunga marcia

Messaggioda vialemarx » mer gen 07, 2015 5:30 pm

Grazie mille dell' aiuto!!

Allora la domanda è la seguente (spero di non ripetere qualcosa già presente nel forum)

Spoiler: Mostra
Ho letto da qualche parte che c'è una teoria che vuole che l'uomo oscuro (o forma oscura) che si vede a fine libro sia Randall Flagg. Ne avete sentito parlare anche voi? Che ne pensate?

Avatar utente
Lemmy85
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 141
Iscritto il: mar feb 25, 2014 11:04 am

Re: la lunga marcia

Messaggioda Lemmy85 » mer gen 07, 2015 9:03 pm

mah secondo me era più
Spoiler: Mostra
un'allucinazione

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: la lunga marcia

Messaggioda vialemarx » gio gen 08, 2015 1:26 pm

Lemmy85 ha scritto:mah secondo me era più
Spoiler: Mostra
un'allucinazione


Indotta
Spoiler: Mostra
dalla follia??

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1283
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: la lunga marcia

Messaggioda Terru_theTerror » gio gen 08, 2015 2:24 pm

vialemarx ha scritto:
Lemmy85 ha scritto:mah secondo me era più
Spoiler: Mostra
un'allucinazione


Indotta
Spoiler: Mostra
dalla follia??


secondo me
Spoiler: Mostra
dalla stanchezza


Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

Avatar utente
Lemmy85
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 141
Iscritto il: mar feb 25, 2014 11:04 am

Re: la lunga marcia

Messaggioda Lemmy85 » gio gen 08, 2015 3:26 pm

forse un po' di entrambe

Avatar utente
BlueFire
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: sab apr 19, 2014 7:57 am
Località: Siena

Re: la lunga marcia

Messaggioda BlueFire » dom feb 22, 2015 10:32 am

Vorrei vedere chi, dopo tutta quella camminata,
Spoiler: Mostra
non avrebbe allucinazioni. Poi dopo aver letto The stand (unico, per ora, dove compare Flagg) immagino che se fosse stato lui notare un ghigno sarebbe stato inevitabile. Forse nella saga Torre nera è diverso, ma per adesso mi da quest'impressione
È normale voler ripetere ossessione nella vita reale? Tanto prima o poi la camicia di forza me la faranno indossare comunque...

BenjiMears
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 9
Iscritto il: dom dic 10, 2017 12:42 pm

Re: la lunga marcia

Messaggioda BenjiMears » dom dic 17, 2017 4:33 pm

Una storia su cui gli editori italiani hanno sicuramente scommesso una cicca, a suo tempo, tanto che la prima edizione italiana apparve nella collana URANIA (quella di fantascienza a due colonne per pagina). Un vero must per collezionisti. Ho letto questo romanzo per la prima volta in quell'edizione, prestata da un amico, senza che nessuno dei due sapesse che Bachman era anche King.
Per il resto gran libro, tra i miei preferiti, immancabile lettura per gli appassionati di fantascienza distopica
ciao
________________________________
E' la storia, non colui che la racconta


Torna a “Romanzi e Racconti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron