Quale libri di King vi ha delusi?

Tutto ciò che riguarda le opere del Re.
vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda vialemarx » sab dic 03, 2016 2:47 pm

Riccioli_di_polvere ha scritto:Premetto che non ho letto tutta la produzione di King. Mi ha deluso soprattutto Blaze, La bambina che amava T.Gordon, molti racconti ( forse perché preferisco il romanzo al racconto)
Rose Madder ( non sono riuscita a finirlo). I TommyKnockers lo ho regalato :mrgreen:
Diciamo anche che il King degli ultimi anni ha perso il suo fascino. Scrittura veloce. Personaggi ritratti in maniera approssimativa - a mio giudizio- e trame un po' scarse. Sento la mancanza del King del Miglio, di Cujo, di Dolores, di Lisey, di Duma... :cry:


A me Blaze invece è piaciuto, sai? Anche Rose Madder. Mentre i TommyKnockers ancora devo leggerlo. La bambina che amava Tom Gordon l'ho trovato carino. Degli ultimi romanzi ti consiglio Revival e soprattutto 22/11/63 che è davvero stupendo.

Avatar utente
Riccioli_di_polvere
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 57
Iscritto il: gio nov 10, 2016 12:57 am

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Riccioli_di_polvere » dom dic 04, 2016 12:25 am

Grazie Viale! 22/11/63 l'ho letto appena pubblicato e mi è piaciuto molto. Uno di quelli che ti tiene incollata alla pagina una dopo l'altra. Pagine che creano atmosfera e suspence. Amo le descrizioni delle scene. I dettagli. E per questo le ultime sue produzioni mi lasciano un po' di amaro in bocca. Manca l'ambiente :(
"Nessuna buona azione resta impunita (Duma Key)

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda vialemarx » mar dic 06, 2016 6:31 pm

Riccioli_di_polvere ha scritto:Grazie Viale! 22/11/63 l'ho letto appena pubblicato e mi è piaciuto molto. Uno di quelli che ti tiene incollata alla pagina una dopo l'altra. Pagine che creano atmosfera e suspence. Amo le descrizioni delle scene. I dettagli. E per questo le ultime sue produzioni mi lasciano un po' di amaro in bocca. Manca l'ambiente :(



Prego, Riccioli. :D Eppure io sono convinto che King ci regalerà presto un altro libro vecchia scuola. Ho questa speranza/sensazione.

Camilla
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 4
Iscritto il: dom gen 01, 2017 4:12 pm

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Camilla » mar gen 03, 2017 4:08 pm

Il peggior libro di sempre, che addirittura non tengo nella libreria vicino agli altri di s.king, è stato "joyland". Sono rimasta così delusa che ho dovuto subito leggerne un altro per consolarmi. Lo stile non sembrava suo, poco approfondite le personalità dei personaggi, ricordo che non avevo empatizzato con nessun protagonista. Poco originale la trama (anzi direi proprio trita e ritrita..) insomma una grande delusione che mi spinse a pensare alla famosa diatriba sui ghosts writer.....

sam
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 2823
Iscritto il: mar mar 17, 2009 7:49 pm
Località: ravenna
Contatta:

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda sam » mer gen 04, 2017 5:38 pm

Camilla ha scritto:Il peggior libro di sempre, che addirittura non tengo nella libreria vicino agli altri di s.king, è stato "joyland". Sono rimasta così delusa che ho dovuto subito leggerne un altro per consolarmi. Lo stile non sembrava suo, poco approfondite le personalità dei personaggi, ricordo che non avevo empatizzato con nessun protagonista. Poco originale la trama (anzi direi proprio trita e ritrita..) insomma una grande delusione che mi spinse a pensare alla famosa diatriba sui ghosts writer.....

A me Joyland non ha fatto impazzire, anche se mi è sicuramente piaciuto più che a te! :wink: però lo stile lo vedo perfettamente in linea con lo stile delle ultime opere di King! Sui personaggi concordo, ma penso che fosse frutto di ciò che King sta sperimentando ultimamente (con gloriosi fallimenti) cioè staccarsi dalla sua comfort zone e provare cose inesplorate.
I fenomeni naturali sono tutti irreversibili......

Avatar utente
Riccioli_di_polvere
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 57
Iscritto il: gio nov 10, 2016 12:57 am

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Riccioli_di_polvere » ven gen 06, 2017 12:30 am

Concordo con tutti e due. A me è piaciuto abbastanza. Molto particolare come idea ma lo stile ha perso quel tocco che mi faceva sentire "questo è il King che adoro". :( La trama la trovo accattivante e anche i personaggi hanno un fascino particolare.
Ma - e me ne sono resa conto col tempo - sono sempre di meno le sottolineature che faccio ai passi che mi colpiscono. Io non so quanti di voi sottolineino i libri. Io lo faccio da sempre. Sarebbe carino sapere quale è il libro che avete segnato di piu. :wink:
"Nessuna buona azione resta impunita (Duma Key)

Avatar utente
hatter
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 919
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:42 pm

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda hatter » ven gen 06, 2017 12:41 am

Riccioli_di_polvere ha scritto:Concordo con tutti e due. A me è piaciuto abbastanza. Molto particolare come idea ma lo stile ha perso quel tocco che mi faceva sentire "questo è il King che adoro". :( La trama la trovo accattivante e anche i personaggi hanno un fascino particolare.
Ma - e me ne sono resa conto col tempo - sono sempre di meno le sottolineature che faccio ai passi che mi colpiscono. Io non so quanti di voi sottolineino i libri. Io lo faccio da sempre. Sarebbe carino sapere quale è il libro che avete segnato di piu. :wink:



Io non sottolineo. Ma certe cose mi rimangono impresse. E in ogni libro, fosse anche solo una frase.... Spesso piu di una... Rimane impressa.
No One

skull
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 191
Iscritto il: dom apr 22, 2012 1:54 am

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda skull » sab gen 14, 2017 4:35 am

hatter ha scritto:
Riccioli_di_polvere ha scritto:Concordo con tutti e due. A me è piaciuto abbastanza. Molto particolare come idea ma lo stile ha perso quel tocco che mi faceva sentire "questo è il King che adoro". :( La trama la trovo accattivante e anche i personaggi hanno un fascino particolare.
Ma - e me ne sono resa conto col tempo - sono sempre di meno le sottolineature che faccio ai passi che mi colpiscono. Io non so quanti di voi sottolineino i libri. Io lo faccio da sempre. Sarebbe carino sapere quale è il libro che avete segnato di piu. :wink:



Io non sottolineo. Ma certe cose mi rimangono impresse. E in ogni libro, fosse anche solo una frase.... Spesso piu di una... Rimane impressa.


Un tempo sottolineavo anch'io, ora non più. Trovo però affascinanti le persone che sottolineano...strano, ma è così, ammiro l'entusiasmo delle persone che sottolineano.
Joyland è anche per me uno dei suoi libri peggiori, dove tenta in modo troppo evidente e furbo di strappare qualche lacrimuccia...

Quattron22
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 232
Iscritto il: gio ago 27, 2015 6:31 pm

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Quattron22 » dom gen 15, 2017 5:37 pm

Riccioli_di_polvere ha scritto:Concordo con tutti e due. A me è piaciuto abbastanza. Molto particolare come idea ma lo stile ha perso quel tocco che mi faceva sentire "questo è il King che adoro". :( La trama la trovo accattivante e anche i personaggi hanno un fascino particolare.
Ma - e me ne sono resa conto col tempo - sono sempre di meno le sottolineature che faccio ai passi che mi colpiscono. Io non so quanti di voi sottolineino i libri. Io lo faccio da sempre. Sarebbe carino sapere quale è il libro che avete segnato di piu. :wink:


Io non sottolineo (non mi piace "rovinare" i libri), ma mi scrivo le citazioni che mi colpiscono maggiormente

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda vialemarx » mer gen 18, 2017 2:04 pm

hatter ha scritto:
Riccioli_di_polvere ha scritto:Concordo con tutti e due. A me è piaciuto abbastanza. Molto particolare come idea ma lo stile ha perso quel tocco che mi faceva sentire "questo è il King che adoro". :( La trama la trovo accattivante e anche i personaggi hanno un fascino particolare.
Ma - e me ne sono resa conto col tempo - sono sempre di meno le sottolineature che faccio ai passi che mi colpiscono. Io non so quanti di voi sottolineino i libri. Io lo faccio da sempre. Sarebbe carino sapere quale è il libro che avete segnato di piu. :wink:



Io non sottolineo. Ma certe cose mi rimangono impresse. E in ogni libro, fosse anche solo una frase.... Spesso piu di una... Rimane impressa.


Anch'io non sottolineo, ma devo dire che ci sono delle frasi che mi restano in mente. Magari in quel caso faccio una pausa e torno a rileggere quel pensiero, a gustarlo senza fretta.

Quattron22
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 232
Iscritto il: gio ago 27, 2015 6:31 pm

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Quattron22 » mer gen 18, 2017 2:38 pm

vialemarx ha scritto:
hatter ha scritto:
Riccioli_di_polvere ha scritto:Concordo con tutti e due. A me è piaciuto abbastanza. Molto particolare come idea ma lo stile ha perso quel tocco che mi faceva sentire "questo è il King che adoro". :( La trama la trovo accattivante e anche i personaggi hanno un fascino particolare.
Ma - e me ne sono resa conto col tempo - sono sempre di meno le sottolineature che faccio ai passi che mi colpiscono. Io non so quanti di voi sottolineino i libri. Io lo faccio da sempre. Sarebbe carino sapere quale è il libro che avete segnato di piu. :wink:



Io non sottolineo. Ma certe cose mi rimangono impresse. E in ogni libro, fosse anche solo una frase.... Spesso piu di una... Rimane impressa.


Anch'io non sottolineo, ma devo dire che ci sono delle frasi che mi restano in mente. Magari in quel caso faccio una pausa e torno a rileggere quel pensiero, a gustarlo senza fretta.


Io molto spesso, con King soprattutto, mentre leggo non riesco a "impormi" delle pause per rileggere, perché la lettura mi tiene incollato alle pagine. Se non capisco bene un passaggio, allora sì, torno indietro, altrimenti è difficile :mrgreen:

Upson Pratt
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 37
Iscritto il: lun ago 21, 2017 6:31 pm

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Upson Pratt » gio ago 24, 2017 8:20 pm

il primo balordo colpo al cuore è sopraggiunto con Insomnia, che alla faccia del titolo trovai soporifero andante con brio e mi ha fatto venire una barbetta da hipster niente male.

ma quelli potenzialmente letali sono arrivati qualche volume dopo: l'acchiappasogni ha una partenza sopraffina (le prime 70-80 pagine, diciamo, forse anche più), poi diventa un'insalata mista irrancidita di le creature del buio e it. confusione narrativa un tanto a paragrafo, prolissità come se la revisione fosse stata bandita dal processo creativo e una storia che fa di tutto pur di non lasciarsi seguire e ultimare (l'ho finito lungo 7 mesi, mai accaduto prima).

la storia di lisey l'ho trovato così sciapetto e anonimo che quasi non ne ricordo manco la tram. letto davvero per inerzia e completismo.

cell, un'altra mazzata. partenza davvero niente male, poi vai di reboot de le creature del buio (non fosse bastato l'acchiappasogni): va detto che anche tommyknockers non è che mi avesse convinto più di tanto, ma qui parliamo di delusioni cocenti.

mr. mercedes mi ha davvero fatto diventare una potenziale Annie Wilkes al punto che sono passate settimane prima di avvicinarmi a chi perde paga (vedi i rispettivi perché e percome nell'annesso topic)

tra i racconti, faccio generalmente fatica quando lo specifico è il baseball.

la tempesta del secolo è invece l'unico King iniziato e mollato dopo una trentina di pagine.

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1283
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Terru_theTerror » lun set 04, 2017 9:51 am

Upson Pratt ha scritto:la tempesta del secolo è invece l'unico King iniziato e mollato dopo una trentina di pagine.


Il modo in cui è scritto (copione cinematografico) rende un po' ostica la lettura, ma al tempo stesso molto scorrevole. Prova a riprenderlo, dopo un po' che si entra nel mood di questa tipologia di lettura tutto diventa più facile, e la storia non è affatto male.

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

Upson Pratt
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 37
Iscritto il: lun ago 21, 2017 6:31 pm

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Upson Pratt » sab set 16, 2017 12:38 pm

uhm. non credo lo farò. l'impostazione narrativa non romanzata è proprio lontanissima da me, senza contare che tempo dopo provai a vederne la relativa miserie tv e accantonai anch'essa. non solo perché fiacchissima, ma è proprio la storia in sé e per sé che sa di fondo di magazzino del king meno ispirato e convinto...

Avatar utente
Barone del Sabato
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 29
Iscritto il: mar ott 24, 2017 10:17 am

Re: Quale libri di King vi ha delusi?

Messaggioda Barone del Sabato » dom nov 05, 2017 10:16 am

Boh, fondamentalmente nessun suo libro mi ha mai deluso totalmente. In tutti ho trovato spunti, descrizioni, stati d'animo nei quali mi ci ritrovavo e ritrovo.
Alcuni li ho riletti più volte altri una sola.
Forse i finali o le frettolose chiusure non mi son piaciute ma nel complesso ho trovato le sue opere sempre interessanti.
Se proprio dovessi fare una classifica dei libri meno riusciti inserirei CELL BUICK 8 e i VENDICATORI ma anche in questi c'è molto di buono e alcuni dispositivi che probabilmente non sono scattati al momento giusto.
Probabilmente sono un lettore atipico. Leggo i paragrafi e cerco di capire come lo scrittore costruisce la scena o come lo scrittore ti fa entrare dentro la sua storia.
Ad esempio certi incipit mi hanno fatto entrare direttamente nel libro.
Trascinato letteralmente dentro come l'incipit di IT o dell'ULTIMO CAVALIERE che per chi non lo conoscesse è geniale: L'uomo in nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì
Sono proprio le prime pagine che mi dicono se un libro per me funziona.


Torna a “Romanzi e Racconti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron