1999 - La tempesta del secolo

Titolo originale: Storm of the Century (Ed. Pocket Books, 1999) Titolo italiano: La tempesta del secolo (Ed. Sperling & Kupfer, 2000) Traduzione italiana: Tullio Dobner

 

Non hai ancora acquistato La Tempesta del Secolo? Ordinalo su WEBSTER!


 

Pubblicato nel 1999

La Tempesta Del Secolo sta per abbattersi sulla pacifica isola del Maine di Little Tall. I suoi abitanti ne hanno già viste tante di brutte tempeste, ma questa è differente. Non porta soltanto vento e neve, bufera e gelo; questa volta ha portato con sè una presenza inquitante, un ospite indesiderato che farà conoscere ai pacifici isolani la più grande delle paure.

Questo libro nasce da un'idea di King inizialmente pensata per un nuovo romanzo, ma il Re ancora una volta ha subito il fascino del televisione, e quindi Storm of the Century è diventato "la sua prima storia per la televisione" (in realtà un primo esperimento l'aveva già fatto col racconto "Spiacente, è il numero giusto" contenuto nella raccolta "Incubi e deliri").

Così il 14, 15 e 18 febbraio del 1999, gli americani si sono sintonizzati sulla rete Abc e hanno potuto apprezzare quella che, per il momento, è l'ultima fatica "cinematografica" di Stephen King. In Italia venne trasmessa un paio di anni dopo dalla RAI.

Per quanto riguarda la qualità, in USA sia il libro che il film sono stati accolti molto bene dai fan. Dispiace in ogni caso che King non abbia proseguito con il suo progetto di farne un romanzo: sarebbe potuto diventare uno dei suoi capolavori, così invece rischia di non ricevere tutte le attenzioni che sicuramente merita.

La recensione di stephenking.it

Ennesimo esperimento letterario del Re: pubblicare una sceneggiatura. Perché questo è "La Tempesta del Secolo", la sceneggiatura di una serie televisiva diventata romanzo, con tanto di soggettive, inquadrature e tutto il resto. Qualcuno ha storto un po' il naso per questa iniziativa, come se King non sapesse più cosa inventarsi per attirare il pubblico, ma al sottoscritto l'esperimento non è dispiaciuto, certo auspicando che rimanga un episodio isolato.
La storia è abbastanza canonica: la piccola comunità sconvolta dall'arrivo delle forze del Male in concomitanza con la più grande
tempesta che si ricordi sull'isola di Little Tall Island (già scenario di "Dolores Claiborne"), con lo sceriffo eroe che prende in mano la situazione. Il Male è impersonato dal sinistro Linoge, anagramma di Legion, ispirato ad un passo biblico in cui si attribuisce tale nome al Male. Ritroveremo questo nome anche nella saga de "La Torre Nera" anche se curiosamente "La Tempesta del Secolo" non è stato inserito da King nei libri legati alla Torre.
Ovviamente esiste la trasposizione televisiva, essendo nata prima di quella cartacea. Si tratta di una miniserie trasmessa in Italia in tre parti che ha appassionato lo spettatore medio e ha diviso i fan kinghiani. In realtà è un discreto prodotto, molto meglio di tanti altri, fedelissimo al romanzo per forza di cose essendone quest'ultimo la sceneggiatura. Abbastanza godibile sia la visione che la lettura, tutto sommato un ottimo prodotto.
Da avere per i fan, da vedere per tutti.

Pennywise

 

Non hai ancora acquistato La Tempesta del Secolo? Ordinalo su WEBSTER!